All fields are required.

Close Appointment form

Che cos’è L’Osteoma Osteoide?

L’Osteoma Osteoide è un tumore benigno dell’ Osso, che colpisce di preferenza soggetti maschi di giovane età; caratterizzato da un nucleo centrale, cosiddetto nidus, circondato da una zona di tessuto osseo reattivo.

Il sintomo clinico principale è la presenza di un dolore profondo che aumenta di notte e scompare dopo l’assunzione di farmaci antinfiammatori non steroidei. Colpisce principalmente il femore, la tibia, l’omero e la parte posteriore della colonna vertebrale.

La TAC è la metodica di indagine migliore che consente, unitamente alla sintomatologia, di fare una diagnosi senza ricorrere all’esame istologico.

Terapia

La tecnica chirurgica consiste nell’eseguire un accesso a cielo aperto, spesso in sedi profonde o articolari; la durata della degenza è piuttosto lunga con necessità successiva di terapia riabilitativa.

La Termoablazione a Radiofrequenza è una tecnica mininvasiva per il trattamento dell’Osteoma Osteoide e presenta vantaggi rispetto all’intervento chirurgico tradizionale: ridotta invasività, ridotta degenza, miglior risultato clinico e ridotte complicanze.

L’intervento si esegue in anestesia loco-regionale; sotto guida TAC si effettua un’Accesso Osseo sino al nidus, dove si può effettuare una Biopsia Ossea per prelevare un campione istologico che confermi la diagnosi, e si introduce l’Elettrodo a Radiofrequenza.

Il paziente viene dimesso il giorno successivo e la ripresa della vita normale è rapida. Oggi questa tecnica, se eseguita secondo le corrette indicazioni, rappresenta il trattamento di elezione per questa patologia.