All fields are required.

Close Appointment form

Termoablazione di Lesioni su altri Tessuti Molli

La Termoablazione viene utilizzata anche nei tumori di altri organi come ad esempio:

Tumore del rene Rene

Il tumore renale è causato da una anomala moltiplicazione di cellule dell’epitelio dei tubuli del rene. Il tipo più frequente è l’Adenocarcinoma (90% dei casi). Oggi la terapia è principalmente chirurgica (nefrectomia). Nei piccoli tumori e per quei pazienti che non sono idonei alla resezione può essere utilizzata la Termoablazione a Radiofrequenza o la Termoablazione a Microonde.

Tumore del Polmone

I tumori del polmone si suddividono essenzialmente in due grandi categorie: tumori non a piccole cellule e tumori a piccole cellule. Nei tumori a piccole cellule si utilizza principalmente la chemioterapia associata alla radioterapia, il ricorso alla chirurgia è molto raro, nel caso dei tumori non a piccole cellule la chirurgia è il trattamento d’elezione,  in alcuni casi combinato con la chemioterapia. La Termoablazione a Radiofrequenza e la Termoablazione a Microonde possono essere una opzione terapeutica nei tumori primitivi non resecabili e nelle metastasi polmonari, in particolare da carcinoma colon rettale.

Tumore della Prostata

Il tumore della prostata è quasi sempre una malattia asintomatica e, nella maggior parte dei casi, è casuale. Il trattamento d’elezione è la chirurgia. La Termoablazione a Radiofrequenza non viene utilizzata per il tumore prostatico, ma trova invece applicazione nell’iperplasia prostatica benigna.

Tumore della Mammella

Il tumore alla mammella è dovuto alla moltiplicazione incontrollata di alcune cellule della ghiandola mammaria che si trasformano in cellule maligne. La terapia, generalmente, è quella chirurgica conservativa (quadrantectomia) seguita dalla radioterapia. Nelle forme più avanzate si procede ad un intervento più radicale(mastectomia) seguito da radioterapia. La Termoablazione a Radiofrequenza può essere utilizzata per le lesioni invasive singole con diametro ≤3cm situate a più di 1cm dalla cute. Uno dei principali vantaggi è la possibilità di una migliore cosmesi, anche se al momento non ci sono dati sufficienti per stabilire se la Termoablazione a Radiofrequenza è una alternativa sicura alla chirurgia in termini di risultato oncologico.

Metastasi Epatiche

Le metastasi epatiche sono tumori del fegato causati da tumori primitivi in sedi differenti e propagatisi in quest’organo attraverso il sistema venoso. La maggior parte delle metastasi epatiche proviene da un tumore primitivo localizzato nel colon. La terapia primaria rimane la chirurgia, nel caso di metastasi non resecabili è possibile, su casi selezionati, utilizzare laTermoablazione a Radiofrequenza o la Termoablazione a Microonde.

Le informazioni in questa pagina indicano delle possibilità di diagnosi e di terapia che sono conosciute solo in alcuni ambiti ospedalieri si raccomanda, comunque, di consultare il medico curante che è l’unico che possa adottare delle decisione in merito.