All fields are required.

Close Appointment form

Cos’è il Tumore Renale?

Il tumore renale è causato da una anomala moltiplicazioni di cellule dell’epitelio dei tubuli del rene. Il tipo più frequente è l’Adenocarcinoma (90% dei casi). La diagnosi avviene attraverso l’ecografia per distinguere una massa di natura solida da una ciste, attraverso la TC che dà anche informazioni sull’estensione locale della malattia e sull’eventuale presenza di metastasi.

Altri esami possono essere la Risonanza Magnetica e l’urografia.

A differenza di altre neoplasie, la Biopsia Renale per la diagnosi di tumore è molto limitata; in genere viene effettuata più per diagnosticare una malattia renale, il grado di progressione o per valutare la causa di un malfunzionamento di un trapianto renale. Le piccole masse renali ( 20-25%del totale) risultano essere prevalentemente di natura benigna; in questi casi la Biopsia Renale delle piccole masse può evitare interventi chirurgici su patologie benigne in quanto non esiste nessun aspetto rilevabile radiologicamente che possa differenziare in modo certo un tumore maligno da quello benigno.

Terapia

Oggi la terapia è principalmente chirurgica (Nefrectomia), nei casi in cui vi siano metastasi diffuse l’intervento è in parte palliativo e viene effettuato per ridurre la massa tumorale per migliorare l’efficacia della chemioterapia.

Altre terapia sono la chemioterapia e l’immunoterapia. Vi sono centri oggi in Italia che effettuano la Termoablazione a Radiofrequenza o a Microonde di piccoli tumori renali e per quei pazienti che non sono adatti alla resezione chirurgica.