All fields are required.

Close Appointment form

Cos’è il Tumore Polmonare?

Il Tumore del Polmone rappresenta la prima causa di morte di tumore nell’uomo e la seconda per la donna. Si sviluppa formando dei noduli (singoli o multipli) o delle masse tumorali.

I tumori del polmone si suddividono essenzialmente in due grandi categorie: tumori non a piccole cellule (NSCLC) e tumori a piccole cellule (SCLC).

Gli esami principali per la diagnosi di tumore del polmone sono la Radiografia del Torace, la TC del Torace, l’indagine citologica che può essere fatta con l’Agoaspirato sotto guida TC o durante la broncoscopia (brushing).

Recentemente si è affermata la tecnica di broncoscopia con agoaspirato transbronchiale ecoguidato (EBUS-TBNA). L’indagine istologica viene effettuato durante la broncoscopia o la VATS (Video-assisted thoracoscopic surgery).

Terapia

Per valutare la terapia da seguire bisogna valutare la stadiazione del tumore cioè stabilire la diffusione della malattia. La terapia da seguire dipende anche dal tipo di tumore; nel caso di Tumori a piccole cellule si utilizza principalmente la chemioterapia associata alla radioterapia: il ricorso alla chirurgia è molto rara.

Nel caso dei Tumori non a piccole cellule la chirurgia e il trattamento d’elezione, almeno nel I e II stadio della malattia; mentre, nel III e IV stadio, il trattamento prevede la combinazione chirurgia e chemioterapia (III stadio) e chemioterapia (III e IV stadio).

Tra gli interventi chirurgici si può ricorrere alla VATS che viene utilizzata per l’asportazione dei noduli polmonari periferici; tuttavia, la VATS è limitata a lesioni che possono essere viste o palpate dal chirurgo.

La mancata visualizzazione o palpazione di una lesione può portare a tassi di conversione in toracotomia fino al 46%, quindi nei casi di noduli non palpabili si effettua una Localizzazione mediante il posizionamento di un Repere sotto guida TC.

La Termoablazione a Radiofrequenza o a Microonde dei tumori polmonari può avere una opzione terapeutica nei tumori maligni primitivi non resecabili e nelle metastasi polmonari , in particolare da carcinoma colon rettale.